Cerca nel sito
Carrello
0

Iran
Condividi
In arrivo

Iran

€ 29.00

Esaurito


Iran

Un caleidoscopio di realtà, l'Iran: immagini da mille e una notte, grandiosi paesaggi, tesori artistici e siti archeologici, oltre a un'eredità spirituale senza pari.

Del resto, con la sua storia e una superficie pari a circa la metà dell'India (dato che la rende un vero e proprio continente a se stante), la repubblica islamica iraniana non può che essere un diamante dalle mille sfaccettature. Un Paese con una grandissima varietà di paesaggi, un cosmo anche dal punto di vista spirituale e un territorio su cui culture di grandissima levatura prosperano da almeno 5000 anni. Questo è il Paese della Via della Seta e del primo impero mai creato nella storia dell'umanità: l'antico impero persiano fondato da Ciro Il Grande. E ancora, un fulcro fra est e ovest, che ha fatto da culla a scambi commerciali, studi, filosofie e religioni.

Come avrebbe detto Albert Einstein a uno dei suoi studenti di origine iraniana: «Quando i tuoi avi già scrivevano poesie, i miei vivevano ancora nelle caverne». E in effetti il Paese è disseminato di rovine e siti di ritrovamenti preistorici e antichi. La ricca eredità archeologica e architettonica è la sua più grande attrattiva turistica, con aree di scavo come Persepoli, Pesargadae, Susa o Chogha Zanbil e città come Isfahan, Shiraz, Yazd e Kashan che sono a buona ragione una tappa obbligata di qualsiasi viaggio alla scoperta di questo Paese dal fascino unico. Negli ultimi tempi, poi, l'Iran si è sempre di più profilato anche come una meta di sportivi e amanti della natura, e invita a scoprire grandiosi deserti, complessi montuosi e zone forestali in cui passeggiare, scalare, sciare o partecipare a trekking a dorso di cammello.

Eppure, per quanto impressionanti possano essere i bazar, i palazzi, le moschee, le vette, i canyon e le distese di dune, la vera attrattiva del Paese sono i suoi abitanti, grazie al loro fascino e alla loro ospitalità, che in lingua locale si chiama "Pazira’i", ovvero l'arte di ricevere gli ospiti. «Da dove vieni?», «Ti piace l'Iran?» o «Ti trovi bene qui?» sono domande all'ordine del giorno per gli iraniani, domande che i visitatori si sentono rivolgere a ogni angolo del Paese e alle quali seguono spesso inviti non solo per il tè, ma addirittura per un pranzo o una cena. Gli iraniani sono un popolo estremamente accogliente, che cerca il dialogo con gli stranieri.

Questa guida è il risultato di oltre 25 anni di esperienze di viaggio attraverso le città e i villaggi iraniani, le oasi più remote, le valli e le zone costiere del Paese. Oltre 25 anni di dialoghi, esperienze e incontri con le usanze, l'arte e una spiritualità tanto antica quanto sublime.


Ti potrebbe interessare ...


Seguici

Seguici sui canali social

Newsletter

Iscriviti alla newsletter: un viaggio comincia sempre da un’emozione, un racconto, un suggerimento.