Cerca nel sito
Carrello
0

Condividi
 

Le zuppe d'estate

Michel Porfido

€ 7.00

Disponibilità: solo 6 - ordina subito


Le zuppe d'estate

Se non fossi nato sotto un cavolo, sarei venuto al mondo senz’altro in una pentola… Ho sempre saputo che sarei diventato un cuoco! E non è certo un caso se ormai da dieci anni creo zuppe per la maison Giraudet. Quando si inventa una zuppa, si deve lasciar spazio alla sorpresa e alla magia dei sapori che si intrecciano. La zuppa d’estate, che nasce per caso dalle verdure o dalla frutta che si comprano al mercato, sprigiona un profumo di libertà che adoro in modo particolare… Certo, dentro di me risuona il richiamo del Mediterraneo, con il suo sole, le sue spezie e il suo calore. E anche il richiamo dell’orto, sinonimo di freschezza, di natura e di spontaneità. Per preparare una buona zuppa, infatti, è fondamentale affidarsi ai prodotti di stagione e scegliere verdure fresche, colte quando sono mature, ricche di acqua e di sole! Sbucciare, togliere i semi, affettare, tritare, soffriggere, dorare, condire, tenere da parte, sminuzzare, spolverare… nessuna di queste azioni è insignificante e richiede il suo tempo. Infine c’è il piccolo tocco che fa la differenza, quell’erba fresca, quel tipo di aceto o di pepe e non un altro, per il suo sapore speciale. Semplice come l’infanzia, la zuppa può essere anche molto delicata e sfumata da aromi sottili. Rossa, arancione, gialla o di un tenue color crema, ricamata con il verde acceso del coriandolo fresco, la zuppa è tanto bella quanto buona e regala alla vostra tavola una pennellata di colore. Fredda, calda o ghiacciata, disseta nelle lunghe serate estive. Sono sicuro che queste ricette inaspettate vi faranno venir voglia di inventare zuppe nuove. Allora, un ultimo consiglio: sfoggiate audacia e spontaneità! Michel Porfido


Michel Porfido

Michel Porfido

Più informazioni

Ti potrebbe interessare ...


Seguici

Seguici sui canali social

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e assapora il gusto delle nostre mail.