Cerca nel sito
Carrello
0

Condividi
 

Rose inglesi

David Austin

€ 35.00
€ 33.25

Rose inglesi

Questo libro è dedicato alle rose inglesi di David Austin (uno dei più importanti floricultori di tutti i tempi), che derivano da incroci di rose antiche selezionate, moderni ibridi di Tea e floribunde. Il risultato è un nuovo tipo di rosa che unisce il fascino delicato e il profumo delle rose antiche all’attraente varietà di colori e all’eccellente capacità di rifiorire della rosa moderna. Si tratta, di fatto, di nuove “rose antiche”, nonostante questa possa sembrare una contraddizione in termini. L’obiettivo principale della coltivazione delle rose inglesi è quello di enfatizzare soprattutto la bellezza e la fragranza dei singoli fiori, che come le rose antiche possono avere una forma a coppa o a rosetta e un numero di petali molto variabile (da 5 a 200!). Quasi tutte hanno un profumo intenso e piacevole, che va dalla buonissima fragranza della rosa antica al profumo della rosa Tea e muschiata, con note di mirra e di svariati frutti. Per natura, le rose inglesi crescono in arbusti aggraziati, il che le rende adatte a molti punti del giardino. Alcune formano arbusti pieni che superano anche il metro di altezza, mentre altre rimangono basse. Alcune diventano cespugli tondeggianti e altre ancora formano invece eleganti archi. Altre sono ottime come bordura o si possono coltivare in grandi vasi per ingentilire un patio o un balcone. Questa versatilità è uno dei tratti che ha contribuito alla popolarità delle rose inglesi, i cui colori spaziano dal rosa al rame, passando per il cipria, il lilla, il viola, il rosso, il giallo, il bianco e il crema. Da sapere, inoltre, che le rose inglesi si integrano molto bene con le altre piante (perenni, biennali o annuali) e sono a loro agio anche in una bordura mista. L’elenco delle rose inglesi degne di nota è lunghissimo e la creazione di nuove varietà è ancora in una fase decisamente produttiva.


David Austin

David Austin

David Austin era nato il 16 febbraio 1926 ad Albrighton, nello Shropshire, e qui ha vissuto quasi tutta la sua vita. La sua era una famiglia di agricoltori e, all’inizio, fece proprio questo. Sua nonna e il suo giardiniere incoraggiarono il suo precoce interesse per le piante e il giardinaggio. Poi, nel collegio a Shrewsbury, trovò una copia di Gardens...

Più informazioni

Ti potrebbe interessare ...


Ufficio stampa

Seguici

Seguici sui canali social