Cerca nel sito
Carrello
0

David Austin

David Austin era nato il 16 febbraio 1926 ad Albrighton, nello Shropshire, e qui ha vissuto quasi tutta la sua vita. La sua era una famiglia di agricoltori e, all’inizio, fece proprio questo. Sua nonna e il suo giardiniere incoraggiarono il suo precoce interesse per le piante e il giardinaggio. Poi, nel collegio a Shrewsbury, trovò una copia di Gardens Illustrated che accese ancor di più la sua passione.
Il passaggio dall’agricoltura alla coltivazione di rose avvenne grazie all’amicizia di suo padre con un vivaista locale. Negli anni ‘50 sviluppò una piantina di cui era soddisfatto, così la porto a Graham Thomas perché la valutasse. Aveva grandi fiori rosa e un profumo molto intenso. Graham Thomas ne fu subito colpito. Decisero di chiamarla ‘Constance Spry’ e fu la prima rosa di David Austin.
Alla fine degli anni ‘60, finalmente riuscì a raggiungere il suo obiettivo di ottenere rose rifiorenti e, dato che nessun altro vivaio era interessato a coltivarle, decise di aprirne uno suo per vendere un’ampia gamma di rose, tra cui molte rose antiche, rampicanti climber e rambler e sei delle sue varietà che decise di chiamare “rose inglesi”.
Per le sue rose inglesi ricevette molti premi, primo fra tutti il suo OBE (Ordine dell’impero britannico) per il servizio all’orticoltura nel 2007. Fu premiato anche con la Victoria Medal of Honour dalla RHS, con una laurea ad honorem dalla University of East London e con la medaglia Dean Hole dalla Royal National Rose Society. Anche le sue rose hanno ottenuto molti premi in tutto il mondo. ‘Graham Thomas’ è stata votata come la preferita del mondo dalla World Federation of Rose Societies (WFRS) nel 2009 e ‘Gertrude Jekyll’ è stata votata due volte la preferita del Regno Unito. Il giardino di Albrighton ha ricevuto il premio Award of Garden Excellence dalla WFRS nel 2015.
David Austin è mancato nel 2018. Questo è il suo primo libro tradotto in italiano.

David Austin

Pubblicati Con Noi


Ufficio stampa

Seguici

Seguici sui canali social