Cerca nel sito
Carrello
0

Jason Irving

È un antropologo. La sua ricerca esplora il commercio contemporaneo e storico di piante medicinali tra la Giamaica e il Regno Unito. I suoi studi si sono concentrati sul concetto di "sovranità" della salute: in Giamaica il costante uso delle erbe medicinali durante la schiavitù, il colonialismo e l'indipendenza ha giocato un ruolo fondamentale nel contribuire al senso di autonomia per quanto riguarda la salute e l'ambiente. Jason Irving ha lavorato per decostruire la dicotomia tra medicina tradizionale e non convenzionale e ha appurato che durante il colonialismo la conoscenza delle piante medicinali ha creato gerarchie di conoscenza legate alle gerarchie di razza, classe e genere.

Jason Irving

Pubblicati Con Noi


Ufficio stampa

Seguici

Seguici sui canali social