Cerca nel sito
Carrello
0

Condividi
 

Il cuciniere francioso

François Pierre de la Varenne

A cura di: Jean-Claude Carron

€ 25.00

Il cuciniere francioso

Il cuciniere francioso di François Pierre detto La Varenne, pubblicato a Parigi nel 1651, è universalmente riconosciuto come il testo che ha dato il via alla gastronomia moderna. Decisamente rivoluzionario per l’epoca della sua stesura, si proponeva di insegnare “la maniera di preparare e condire ben bene ogni tipo di carni grasse e magre, verdure, pasticceria e altre pietanze, che si servono sulla tavola dei grandi e dei singoli individui”. Obiettivo semplice solo in apparenza, poiché il libro stava aprendo in realtà la strada a un nuovo modo di intendere la cucina e, di conseguenza, il mondo in generale. L’insegnamento di La Varenne rappresentava infatti una svolta sostanziale rispetto al passato: oltre a una maggior attenzione per gli ingredienti e i metodi di preparazione, offriva una visione del tutto inedita della gastronomia, diventata arte indipendente e “del ben mangiare”, e diretta a un pubblico che stava cambiando a sua volta. Pioniere sotto molti punti di vista, il libro permette di scoprire e assaggiare un pezzetto di quel mondo ormai lontano che sta alla base della nostra cucina. A chiudere il volume una scelta di ricette per la tavola moderna curata da Olivia Chierighini.


François Pierre de la Varenne

François Pierre de la Varenne

François Pierre de la Varenne, nato intorno al 1615 e cuoco del Marchese Duxelles, non era solo un cuoco geniale ma anche un appassionato collezionista di ricette. Nel suo libro, che nel 1720 aveva già avuto oltre trenta riedizioni, univa la gastronomia italiana alle cucine regionali del suo paese. Il risultato fu la prima opera fondamentale della cucina classica francese....

Più informazioni

Ti potrebbe interessare ...


Ufficio stampa

Seguici

Seguici sui canali social