Cerca nel sito
Carrello
0

Condividi
 

La cucina del mercato

Paul Bocuse

€ 30.00

La cucina del mercato

Pubblicata per la prima volta nel 1976 e da allora ristampata regolarmente, “la cucina del mercato” ha venduto più di 250 000 copie solo in Francia. L’edizione in grande formato è andata esaurita da tempo mentre quella tascabile non è più disponibile dal 1995. Il motivo è presto detto: si tratta della “bibbia” gastronomica per eccellenza, indispensabile nella libreria di ogni bibliofilo amante della buona cucina. La nostra casa editrice ha deciso di ripubblicare in Italia questo volume, ormai un classico, in edizione integrale, con una nuova veste grafica e un prezzo più accessibile. Capofila di un’intera generazione di cuochi, Paul Bocuse incarna la grande cucina francese classica e tradizionale. Insignito di prestigiosi riconoscimenti e onorificenze, è anche uno dei più dinamici rappresentanti delle attuali tendenze, come testimonia il grande successo di pubblico e di critica dello storico ristorante “Au-Mont-d’Or” a Collonges e delle 4 brasserie aperte a Lione negli ultimi anni. Bocuse è uno dei fondatori, nonché il più noto rappresentante di quella che abitualmente viene definita “nouvelle cuisine”, ossia una cucina basata sul rifiuto delle complicazioni, la riscoperta della semplicità, la drastica riduzione dei tempi di cottura, la scelta di cucinare ciò che di meglio offre il mercato ogni giorno, l’abbandono delle marinature troppo lunghe, il rifiuto di salse troppo grasse, il ritorno alle cucine regionali e ai piatti dimenticati, la curiosità per le tecniche d’avanguardia e per le cucine straniere, la ricerca di una cucina povera di grassi e di ingredienti nuovi combinati in accostamenti inediti. La semplicità è forse l’aspetto più interessante del suo modo di intendere la cucina, ma Bocuse non è solo questo: il lettore italiano sarà conquistato anche dal lato sontuoso dei suoi piatti, da quelli spettacolari, come la famosa spigola in crosta di pasta sfoglia o la zuppa di tartufi, a quelli più semplici, di tutti i giorni, come le terrine, i pâté e i dolci. In questo libro ritroverete un approccio al cibo che si muove nel solco della tradizione, spesso rinnovata, rivissuta, reinterpretata con audacia e fantasia e, insieme, con il rigore derivato da un gusto perfetto. Milleduecento ricette di antipasti, verdure, uova, zuppe, pesce, carne, selvaggina, salse e dessert, messe a punto e spiegate nei minimi dettagli, fino ai trucchi più segreti, da Paul Bocuse. Un libro chiaro che può usare persino chi è alle prime armi, con la certezza di avere successo.


Paul Bocuse

Paul Bocuse

Nato nel 1926 a Collonges, proprio nella casa che attualmente ospita il suo famoso ristorante, dopo un apprendistato presso Maret e una formazione strettamente “classica” da La Mère Brazier a Lione, e ancora da Point a Vienna e da Lucas Carton a Parigi, nel 1959 succede al padre a Collonges dove i Bocuse sono ristoratori dal XVIII secolo. Nel 1961...

Più informazioni

Ti potrebbe interessare ...


Ufficio stampa

Seguici

Seguici sui canali social