Cerca nel sito
Carrello
0

È l'ora del té
Condividi
 

È l'ora del té

Carla Massi

€ 15.00
€ 14.25

Esaurito


È l'ora del té

In Italia, parlare di tè come di una carica di emozioni, di sapori, odori e piaceri inesplorati appare ancora un azzardo. Da qui, l‘idea di questo libro. O meglio, di un manuale per avvicinarsi senza pregiudizi alla bevanda più amata e più apprezzata al mondo dopo l‘acqua. Il desiderio è quello di far entrare le miscele nelle cucine di casa, nei salotti ma anche negli uffici. E‘ far scoprire il gusto di un tè con gli amici oppure da soli, al mattino per cominciare la giornata o la sera per dirsi buona notte. E‘ spalancare l‘orizzonte sull‘intero mondo della gourmandise abbinata al tè: il salmone affumicato con un cinese Lapsang Souchong, i formaggi caprini con i verdi asciutti, il pesce con gli infusi giapponesi. E‘ divertirsi, pur nel rispetto dell‘ortodossia e della cerimonia, a navigare tra i sapori, tra i "matrimoni" delle miscele e dei piatti, tra i poteri e gli effetti segreti di alcuni tè. Talune miscele offrono perfino suggestioni afrodisiache. Chi scrive non beve caffè, non per scelta ma solo per questioni di gusto. Vita dura. Guardata inizialmente con sospetto e con un senso di compatimento ("Sapessi che ti perdi a non prendere caffè…") sono riuscita a "contagiare" gli amici, i colleghi di lavoro, i vicini di casa. Preparando tazze fumanti, proponendo dolci e biscotti, offrendo tè freddi e regalando ricette irrestistibili rubate nel mondo intero. Dalle tende del deserto alle maestre del tè, alle signore inglesi che si scambiano segreti via e-mail, alla sublimazione del dolce francese da affiancare a un nero indiano come a un verde cinese, fino al sogno di una serata al tè bianco. "Beviamo tè perché purifica il corpo e lo spirito. Inoltre permette di non sentire i rumori del mondo" Sun Yao Tai, monaco buddista cinese del VII secolo


Carla Massi

Carla Massi

Carla Massi, giornalista scientifica del Messaggero di Roma è fra i pochi sommelier di tè in Italia. Per Guido Tommasi ha pubblicato "E’ l’ora del tè. I segreti della bevanda più diffusa al mondo dopo l‘acqua". Ha iniziato a collezionare e confrontare le miscele fin dall’adolescenza. E, mentre tutti buttavano giù espressi su espressi, lei tirava fuori dalla borsa un...

Più informazioni

Ti potrebbe interessare ...


Ufficio stampa

Seguici

Seguici sui canali social