Cerca nel sito
Carrello
0

Condividi
 

Cucina Nikkei

Luiz Hara

Fotografie: Lisa Linder

€ 28.00
€ 23.80

Cucina Nikkei

Questa è la storia di un lungo viaggio, di un popolo fiero in cerca di una vita migliore, di un luogo lontano e lussureggiante e di una cucina diventata emblema di rinascita e contaminazione.Siamo in Giappone alla fine dell'Ottocento: grandi cambiamenti politici e sociali scuotono il paese e riconsegnano il potere all'imperatore, dopo secoli di dittatura militare. Modernizzazione e industrializzazione sono le nuove parole d'ordine. Il vecchio assetto economico, soprattutto quello delle zone rurali, mostra crepe preoccupanti. Le guerre sino-giapponese e russo-giapponese non fanno che aumentare quella sensazione di precarietà, di qualcosa di nuovo che avanza in mezzo a mille incertezze.Una larga fetta di popolazione decide di emigrare in Sud America, in paesi come il Brasile e il Perù, talmente diversi dal Giappone da sembrare un altro mondo. E per molti aspetti è proprio così: la comunità giapponese si adatta poco per volta, cominciando proprio dal cibo, elemento centrale nella cultura di ogni popolo. Gli ingredienti del nuovo paese vengono accolti e fatti propri attraverso tecniche giapponesi millenarie. Il lime, il mais e le patate si uniscono alle alghe, al dashi, alla salsa tosazu e danno vita alla cucina nikkei.Il risultato è una grande varietà di ingredienti e sapori, di colori sgargianti, di spezie esplosive che ne fanno la perfetta fusione tra due culture e non solo la triste rielaborazione di una cucina fuori dai confini del proprio paese. In questa cucina troverete l'indomita vitalità dell'Amazzonia, il fascino eterno di Machu Picchu, il mistero degli Inca uniti all'algida eleganza e all'essenzialità del Giappone, alle influenze culinarie spagnole, africane e francesi... D'ora in poi, quando penserete al concetto di "contaminazione" visualizzerete questo libro.


Luiz Hara

Luiz Hara

Nato da genitori di origini giapponesi e italiane, Luiz Hara è cresciuto nella sua famiglia nikkei a San Paolo, in Brasile, dove è rimasto fino all’età di 19 anni. Si è trasferito nel Regno Unito e, dopo aver lavorato nella City per molti anni, ha abbandonato una fiorente carriera nel settore bancario per dedicarsi alla sua passione per il cibo....

Più informazioni

Ti potrebbe interessare ...


Seguici

Seguici sui canali social

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e assapora il gusto delle nostre mail. Avremo cura dei tuoi dati: riceverai solo nostre notizie condite con cura, senza neanche un pizzico di spam.